Creep – Nuova Storia (Download – Recensione – Tracklist)

16 01 2009

Di recente uscita l’albuk d’esordio come solista di Creep, autoprodotto ma con grandi collaborazioni tra cui:  Jack The Smoker, Don Joe, Daniel Mendoza, Shocca ed Emo nonchè artisti Americani e Senegalesi. Ho finito di ascoltarlo per intero da poco e devo dire che lo gradisco molto, bel beat e belle rime. Ve lo consiglio, da scoltare!

L’hip hop di casa nostra sembra pronto finalmente al grande salto – e le potenzialità ci sono. Un fenomeno, quello hip hop, che si è comunque sempre alimentato di una passione sotterranea ma pura e ora iniziano ad arrivare i primi frutti: ottimi mc’s, grandi dj, geniali produttori. E poi il massimo: la potenza del digitale unita all’uso rigoroso del vinile, il clima da “block party microfono e giradischi” unita alle nuove produzioni, basi e beat ricercatissimi e che guardano al futuro. Questa è la situazione in italia con il ridente sottobosco: un mercato chiuso e poco propenso a dare spazi alla black music, questo è l’unico stop per decine di “nuove leve” del rap nostrano.


Tra di loro c’è un toscano dal flow possente e dalla buonissima ricerca stilistica e lirica, il suo nome da artista è Creep. È giovanissimo e determinato e ha dato vita al suo primo disco, in uscita a cavallo tra il 2008 e il 2009. E’ dall’analisi semantica del titolo: “Nuova Storia” che si evince la voglia di Creep di abbracciare sia i canoni stilistici del rap classico sia quelli in linea con le nuove tendenze provenienti dagli States – oramai tappeto sonoro che la maggior parte degli artisti richiede (guardate, ad esempio, Marracash con “Non Confondermi”, ricco di effetti e con una base dalla forte impronta dirty south) proprio come Creep. In definitiva il disco di Creep, che è affezionato alle classiche tematiche del rap di oggi, attraversa l’introspettività con tracce come “Maschere” e presenta anche pezzi molto duri e “d’attacco” come il terzetto di canzoni in apertura.


I punti più alti dell’album, sia a livello di interpretazione che produttivo, si hanno con “Giù Pesante”, un capolavoro firmato Don Joe (produttore a 5 stelle e mente dei Club Dogo) unito al flow duro e sporco di Creep; “Vita e morte” con le sue atmosfere da golden age dell’hip hop e con un campione azzeccato e d’impatto; “Tutto gira” con un beat unico di uno dei maestri italiani del genere: Dj Shocca. Infine anche il singolo “Lo sai” prodotto sempre da Don Joe con un apparato lirico che strizza l’occhio ai testi dei rapper di Atlanta e in generale del sud degli U.S.A: pochi concetti e ripetuti.


Da segnalare anche la commistione tra rappers: uno dei massimi rappresentanti dell’underground italiano: Jack The Smoker, che nella sua parte “manifesta” la sua opinione mai filtrata sullo stato del rap attuale: “la gente mi spingerebbe alle marchette per le vette, meglio sveglia alle 7, chi mi manomette? Metto mano al mio ego: zero da spartire, marionette”. Passiamo  poi agli ospiti stranieri del disco:  partendo dalla traccia 3, “Boss” con un giovanissimo senegalese dalla voce possente, Young G,  il tutto su una base davvero azzeccata di un altrettanto precoce producer e migrante: il serbo Emo. Alla traccia 12, “FLy” – omaggio al filone DipSet – ci sono  Ad Lopes, ragazzo di Boston residente a Firenze e Fresh la Rock, trentacinquenne americano che ha la vecchia scuola nel cuore; i due si uniscono armonicamente in un ottimo incastro lirico. Buon ascolto.

TrackList:

01. Dalla 1 alla 15 (prod. Chk)
02. Disprezzo (prod. Chk)
03. Boss feat. Y.G. (prod. Emo)
04. Troppi lo fanno feat. Jack The Smoker (prod. Chk)
05. Giù pesante (prod. DonJoe)
06. Merda musik feat. Daniel Mendoza (prod. Emo)
07. Vita e morte (prod. Ceasar)
08. Nuova storia (prod. Chk)
09. Maschere feat. Tots (prod. Chk)
10. Bomba feat. Mr. Check (prod. Chk)
11. Lo sai (prod. DonJoe)
12. Fly feat. Ad Lopes & Fresh La Rock (prod. Ceasar)
13. Tutto gira feat. Mr Check (prod. Shocca)
14. Mondo droga (prod. Chk)
15. Non puoi feat. Ad Lopes & Emo (prod. Emo)


Scarica l’album in FREE Downloadwww.myspace.com/drend

Annunci

Azioni

Information

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...




%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: